Trading Copy & Social

Come funziona il trading sociale?

WelcomeIl trading social funziona praticamente come un social network. Le persone che commerciano con coppie di valute, contratti per differenza o opzioni binarie possono scambiarsi informazioni ed esperienze su una piattaforma comune sul web. Il commercio è costantemente basato sui traders che riconoscono i segnali giusti e li utilizzano a loro vantaggio. Non solo il mercato offre questi segnali, ma anche gli altri traders. Quelli più esperti, che hanno guadagnato denaro sul web per anni, e che sono disposti a condividere le loro conoscenze ben fondate con gli altri, giocano un ruolo molto importante nel trading sociale. Su questa piattaforma comune i traders professionali condividono le loro conoscenze e strategie commerciali sia con i principianti e che con gli operatori esperti. Le persone meno esperte possono utilizzare tutte queste conoscenze e avere successo nel business del trading. Il trading sociale è ben lontano dal diventare una caratteristica standard, ma è diventato sempre più popolare che anche alcuni broker hanno iniziato ad offrirlo. Su queste piattaforme di trading del broker i donatori di segnalazioni (trader professionali) possono interagire con i ricevitori di segnalazioni (principianti). Naturalmente tutto questo avviene su base volontaria. I traders esperti non sono in alcun modo obbligati a condividere le loro conoscenze, la loro partecipazione sulla piattaforma è completamente volontaria. A prima vista può sembrare che siano soprattutto i principianti che traggono profitto dalla piattaforma, dal momento che ricevono aiuto, così come le strategie collaudate, senza alcun costo. Allo scopo di stimolare i traders professionali a contribuire, i fornitori di social trading offrono bonus per la loro partecipazione alle piattaforme. I traders alla ricerca di una piattaforma di trading sociale di solito hanno 2 opzioni differenti. Le piattaforme classiche che lavorano direttamente con il rispettivo broker, che permette ai partecipanti di eseguire le loro operazioni direttamente attraverso la piattaforma. Alcuni broker agiscono anche come fornitori di social trading, rendendo possibile ai partecipanti di commerciare con il broker i portafogli assunti dai traders più esperti. Entrambe le opzioni hanno i loro vantaggi, e sono molto utili per i principianti. In generale i traders non dovrebbero sottovalutare il fatto che le piattaforme di trading sociali possono essere utilizzate anche per lo scambio diretto di informazioni ed esperienze tra loro. Ad esempio, nelle comunità aperte si possono porre domande e condividere le proprie conoscenze. Il significato e lo scopo del social trading è quello di usare la piattaforma per aiutare i principianti a diventare trader esperti, che poi trasmettono le proprie conoscenze ad altri principianti, un circuito in cui tutti i partecipanti ne traggono profitto.

Quali vantaggi offre il social trading?

Nel mondo del trading la conoscenza gioca un ruolo molto importante. Lo stesso vale per le opzioni binarie, gli scambi con contratti per differenza e per il forex. I traders con sufficienti conoscenze hanno una migliore percezione del mercato, che gli porta i profitti. D’altra parte, i rischi per i trader inesperti sono relativamente elevati, e all’inizio possono facilmente tradursi in perdite. A prima vista il commercio virtuale sembra più facile di quanto non sia in realtà. Effettuare un ordine con successo richiede prima molto lavoro, e i traders devono essere pronti ad imparare costantemente cose nuove. Soprattutto all’inizio i principianti davvero non possono essere danneggiati di ottenere tutto l’aiuto che possono dalla loro esperienza. Il trading sociale lo rende possibile senza ulteriori costi. L’utilizzo della maggior parte delle piattaforme è completamente gratuito, e il pagamento è necessario solo quando un trader decide di effettuare un ordine. Fino ad allora, i trader possono semplicemente osservare le segnalazioni degli esperti competenti. La soluzione migliore per ogni trader sarebbe quella di cercare fornitori che offrono un account demo gratuito. Con questo account possono ricorrere a fondi virtuali, e testare tutte le funzionalità di social trading nella massima misura, senza alcun rischio finanziario. Ciò che è in generale molto importante nel trading sociale è l’elevata trasparenza. Ciò significa in pratica che il donatore di segnalazione stabilisce di condividere tutte le sue azioni. Ciò vale non solo per strategie, ma anche per l’approccio al rischio. In questo modo i seguaci degli esperti ottengono un quadro chiaro dai donatori di segnalazioni, e la decisione se fidarsi o meno del trader diventa più facile. Il trading sociale è stato sviluppato principalmente per i principianti, che possono beneficiare di un certo numero di vantaggi. I traders esperti che offrono il tempo di fungere come donatori di segnalazioni ottengono inoltre premi per farlo. I donatori di segnalazioni che hanno negoziato molto e hanno anche successo possono aumentare le loro vincite attraverso il social trading, dal momento che i pagamenti di bonus dei provider sono relativamente elevati.

Ci sono anche degli svantaggi? Safety

Il social trading è una cosa molto utile sia per i principianti che per i professionisti, ma ci sono, naturalmente, alcuni piccoli svantaggi che vanno presi in considerazione. Di solito molti esperti e professionisti fanno trading sociale, ed è il motivo per cui il campo è pieno di termini tecnici. Questo può essere uno svantaggio per gli operatori inesperti se non capiscono bene questi termini o, peggio ancora, se li capiscono sbagliati. Per questo motivo i principianti dovrebbero prendere il tempo necessario per conoscere i termini tecnici più diffusi. Leggere tabelle e statistiche è buono se non obbligatorio per i principianti. Naturalmente si può prendere un portafoglio di 1: 1, ma di solito è meglio se il ricevitore della segnalazione ottiene un quadro dettagliato di come tale portafoglio è venuto a essere quello che è. Uno svantaggio è sicuramente anche che, nel trading sociale, qualsiasi trader può diventare un donatore della segnalazione, il che rende difficile per il ricevitore decidere di quale trader esperto fidarsi. Una decisione sbagliata può anche significare una perdita di denaro, ovviamente. Purtroppo molti principianti tendono a copiare un portafoglio e basta senza prima una raccolta di informazioni complete, e poi si chiedono il perché delle perdite elevate. Ma oltre a queste eventuali perdite di capitale ci sono anche le commissioni di negoziazione sociale da prendere in considerazione. Queste diminuiscono le possibili vincite, motivo per cui gli stessi trader dovrebbero prima eseguire un confronto tra i molti provider, e scoprire quale piattaforma di trading sociale ha le commissioni più basse. Si tratta di molto lavoro, ma consente di risparmiare il denaro da scambiare nel lungo periodo.

I criteri più importanti nella scelta di un provider

Confrontando i vari provider, i principianti possono scoprire quale possibilità di trading sociale si adatta meglio a loro. La trasparenza è una delle tematiche più importanti. Le commissioni applicabili dovrebbero essere facili da distinguere ad una prima lettura. Sarebbe utile per i futuri donatori di segnalazioni se il provider offrisse una panoramica dei possibili ricavi. Quando si seleziona un provider, il trader dovrebbe anche tener conto del fatto che tutti i guadagni dei donatori di segnalazioni consistono solo di denaro reale e non di fondi virtuali. È certo che quando si sceglie un provider di social trading si applicano gli stessi criteri per i broker normali. Anche la protezione dei depositi dovrebbe essere disponibile.

A cosa bisogna fare attenzione nel social trading?

Il trading sociale è stato sviluppato principalmente per i principianti e i trader con poca esperienza. I principianti sono quelli a beneficiarne per la maggior parte, dal momento che usufruiscono della conoscenza di traders esperti. Ulteriori vantaggi nel prendere parte al trading sociale sono quelli per cui si possono ampliare le conoscenze già disponibili, e di aumentare le vincite sulla rispettiva piattaforma. Tutto questo richiede una grande quantità di lavoro per i trader. I donatori di segnalazioni hanno profitti solo se i loro portafogli hanno successo. I rischi che si presentano con le negoziazioni con i contratti per differenza, opzioni binarie e coppie di valute ci sono anche nel trading sociale. Da un lato il rischio di perdita è quasi lo stesso del rischio di perdita nel commercio classico. D’altra parte il rischio di perdita aumenta per ricevitori di segnalazioni se non studiano il settore a sufficienza, e assumono un portafoglio come se nulla fosse. I traders che vogliono diventare donatori di segnalazioni devono unirsi alla rispettiva piattaforma come donatori di segnalazioni, e rendere i loro portafogli disponibili pubblicamente. Alcune piattaforme di trading sociali inoltre richiedono che donatori di segnalazioni rivelino i loro veri nomi. Ma per raggiungere il successo a lungo termine la registrazione come datore di segnalazioni non è sufficiente, devono migliorare continuamente anche le proprie strategie, e tenere costantemente un occhio sul rispettivo mercato. Le grandi piattaforme di trading sociale sono soprattutto programmate per la negoziazione sociale, e dispongono di un maggior numero di funzioni rispetto alle caratteristiche sociali limitate di semplici broker. Per mezzo di un confronto online dei provider di scambi si può trovare rapidamente quello che si adatta alle proprie esigenze. Per quanto riguarda l’offerta e le commissioni è sempre vantaggioso prima testare la piattaforma gratuitamente. La maggior parte dei provider consentono l’utilizzo delle loro piattaforme senza alcun costo, e i trader possono semplicemente creare un account gratuito e utilizzarlo per conoscere la rispettiva offerta. I costi sorgono solo quando un trader acquisisce un portafoglio da un donatore di segnalazione, e lo commissiona al broker. Le commissioni dipendono dagli spread del broker e dalle spese commerciali generali, e sono applicabili sia per il donatore che il ricevitore di segnalazione.

Fare un attento uso degli strumenti commerciali utili

7_ResumeeSia il social trading che il copy trading sono strumenti commerciali che possono rivelarsi molto utile per ogni trader.  Sono i principianti particolarmente inesperti che beneficiano del social trading e della conoscenza dei professionali, di cui possono assumere il portafoglio senza grande sforzo. Il social trading può essere molto vantaggioso, ma ha anche i suoi rischi. Tutti i traders dovrebbero approfondire il settore a fondo e analizzare ogni portafoglio. Coloro che seguono ciecamente le raccomandazioni di presunti esperti possono perdere denaro molto rapidamente. Lo stesso vale per il copy trading. I programmi commerciali intelligenti sono sicuramente molto utili, e risparmiano agli investitori un sacco di tempo di ricerca e analisi. Comunque il trader non dovrebbe fare affidamento solo sui segnali di trading raccomandati, dovrebbe sempre ricontrollarli. Non c’è alcuna garanzia che una tendenza resterà tale fino alla fine di un’opzione. I rischi sono gli stessi per il commercio manuale, che è il motivo per cui i commercianti dovrebbero familiarizzare a fondo con i programmi, e tenere traccia costante dei mercati. Senza una seria gestione del rischio la peggiore delle ipotesi può significare la perdita totale.

Le azioni sono speculative. La tua capitale è in pericolo.