Comprare ETF: basse commissioni, alto rendimento e rischi ridotti?

Gli ETF sono fondi indicizzati negoziati in borsa, che godono di grande popolarità grazie ai loro numerosi vantaggi. Investitori in tutto il mondo hanno investito oltre 4 bilioni di dollari USA in Exchange Traded Funds e si aspettano rendimenti elevati. Vi spiegheremo in dettaglio come funzionano i fondi indicizzati, quali vantaggi offrono, come acquistare un ETF e quale broker online (Top 10 dei Broker) dovreste scegliere.

Molti analisti ed esperti di borsa raccomandano gli ETF.

Cosa sono gli Exchange Traded Funds?

Gli ETF sono fondi a gestione passiva che replica l’andamento di uno specifico indice azionario. Poiché i fondi replicano i prezzi degli indici 1:1, gli investitori traggono vantaggio dall’andamento dei prezzi senza dover acquistare le azioni singolarmente.

Gli indici più importanti rappresentati dagli ETF sono l’indice azionario mondiale MSCI World, il tedescoDAX, il Dow Jones e lo S&P 500. Nel caso del DAX, l’indice azionario è costituito da 30 titoli delle maggiori società quotate in Germania.

Gli ETF possono essere acquistati e venduti in borsa in qualsiasi momento e in modo flessibile . Come nel caso del commercio di titoli, gli investitori hanno bisogno solo di capitale e di un conto titoli online. Il modo più semplice per i trader di negoziare ETF è tramite un broker online (Top 10 Broker).

Gli ETF seguono il Dow Jones e altri indici azionari. Gli ETF seguono il Dow Jones e altri indici azionari.

 

Quali sono le caratteristiche, i vantaggi e i rischi degli ETF?

Un ETF è gestito in passivo e si differenzia in modo significativo dai fondi d’investimento gestiti attivamente. I professionisti esperti selezionano i singoli componenti di ogni piano e incassano un onorario molto elevato. In passato, tuttavia, i rendimenti dei fondi a gestione attiva erano spesso inferiori all’apprezzamento degli Exchange Traded Funds.

Per via delle basse commissioni, dei possibili elevati rendimenti e della facilità di trading , gli ETF sono preferiti da numerosi analisti e investitori rispetto ad altri investimenti. Gli esperti consigliano sempre agli investitori di diversificare il loro capitale per ridurre il rischio. Con gli ETF tutto funziona addirittura in automatico: poiché i fondi indicizzati sono costituiti da più titoli, gli investitori beneficiano di un’efficace diversificazione del rischio.

Nota: le azioni non performanti sono compensate da titoli con corso in rialzo.

Le ETF sono estremamente popolari per diversi motivi.

 

Come acquistare ETF in 3 step

È possibile acquistare e vendere ETF come azioni. Il trading è possibile tramite banche/ casse di risparmio e broker online (Top 10 Broker) . Le società online hanno costi inferiori rispetto alle banche locali e trasferiscono questo risparmio ai loro clienti. Per questo motivo negoziare tramite un broker online ha condizioni vantaggiose.

  1. Registratevi presso un broker e aprite un conto online.
  2. Avviare il software per il trading o accedere alla piattaforma web
  3. Inserire il WKN (numero d’identificazione di sicurezza) dell’ ETFinsiemeai dati di acquisto ed effettuare un ordine.

Se si desidera acquistare un ETF sul Dow Jones Industrial Average (WKN: 969420), non è necessario acquistare 30 titoli (tra cui Microsoft e McDonald’s). Invece, si acquista un’azione ETF che riflette tutte le azioni dell’indice Dow Jones.

Importante: se il prezzo delle azioni aumenta, il valore delle azioni dell’ETF aumenta e viceversa.

 

Suggerimenti e raccomandazioni per l’acquisto di ETF

Dalla maggior parte dei broker online (top 10 dei broker) è possibile ottenere gratuitamente un deposito ETF. I costi una tantum (costi d’ordine) per l’acquisto di ETF sono al massimo dello 0,25%. Anche le spese correnti sono limitate e variano tra lo 0,10% e lo 0,50% all’anno. Assicurarsi di confrontare tra di loro le commissioni dei vari broker online. Più si negoziano ETF, più questo criterio diventa importante. Prestate attenzione inoltre al numero di ETF negoziabili e alle piattaforme di trading.

Prima di acquistare un ETF, verificate , il volume il prezzo corrente, il volume del fondo, la volatilità (fluttuazioni del prezzo) e l’ammontare delle commissioni! 

Ulteriori raccomandazioni:

ci sono molti ETF economici

di tanto in tanto, i broker online offrono ETF senza commissioni

con i piani di risparmio in ETF è possibile costituire asset a lungo termine

Chi investe può guadagnare molto con gli ETF.


>>> Al miglior broker di ETF <<<


Quale broker di ETF è il migliore?

La maggior parte degli investitori negozia gli ETF attraverso un broker online. L’ampia scelta di operatori causa problemi, soprattutto ai principianti. Prima di aprire un conto titoli con un broker online, è necessario informarsi sulle spese una tantum e attuali, gli ETF offerti e il software di trading. Molti broker mettono a disposizione degli interessati un conto demo gratuito . Questo vi offre una visione dettagliata e priva di rischidel trading in ETF.

Scegliete solamente un operatore affidabile e sicuro , ad esempio . La rinomata società è molto esperta e gode di un’alta reputazione 24Option. Avete a disposizione un’ampia scelta di Exchange Traded Funds e potete negoziare a condizioni vantaggiose. La piattaforma di trading 24Option convince per il suo utilizzo intuitivo e per le sue numerose funzioni pratiche.

L’esperienza insegna: è uno dei migliori broker ETF.

Molti investitori negoziano con successo tramite il broker 24Option.


>>> Al miglior broker di ETF <<<


1

La tua capitale è in pericolo.

10
2

La tua capitale è in pericolo.

8,1
3

La tua capitale è in pericolo.

7,8
4

La tua capitale è in pericolo.

7,0
5

La tua capitale è in pericolo.

6,3

Le azioni sono speculative. La tua capitale è in pericolo.